OBIETTIVO ALBERI: Sosteniamo la rinascita del bosco di Paneveggio

OBIETTIVO ALBERI: Sosteniamo la rinascita del bosco di Paneveggio

Campagna obiettivo alberi Paneveggio 1Nell’anniversario della tempesta Vaia, che tre anni fa in provincia di Trento ha raso al suolo 20mila ettari di foresta, la Fondazione AlberItalia in collaborazione con Mediafriends Onlus e il Demanio Forestale della Provincia di Trento, lancia la raccolta fondi “OBIETTIVO ALBERI – Sosteniamo la rinascita del bosco di Paneveggio”.

Il progetto mira a piantare 8.000 nuovi alberi per ricostruire 4 ettari di quella splendida foresta, con gli obiettivi di ripristinare habitat di interesse conservazionistico e il paesaggio che sono andati distrutti, favorire gli aspetti culturali e ricreativi legati anche alla “cultura musicale” caratteristica della foresta dei violini e rendere il bosco resiliente al cambiamento climatico piantando una mescolanza di specie native, arricchendo la biodiversità e rendendo il bosco del futuro più adatto a resistere agli eventi estremi.

Il progetto coinvolge attivamente il Demanio Forestale della provincia di Trento per la fornitura delle piantine, la progettazione e la realizzazione dell’impianto; vede inoltre coinvolta l’onlus Mediafriends che contribuirà a promuovere l’iniziativa attraverso i propri canali e attraverso la vendita del libro “Doremi – l’uccellino che non sapeva volare” disponibile nelle librerie a partire dal 25 di Novembre, di cui parte dei ricavi saranno devoluti al progetto.

I ricavi della raccolta fondi verranno poi investiti per la progettazione dell’impianto, la produzione in vivaio delle piantine, la preparazione del terreno e le operazioni di impianto, ponendo particolare attenzione anche alle cure culturali e alla protezione delle giovani piantine.

AlberItalia lancia questo progetto tenendo sempre bene a mente la sua mission, ovvero “piantare l’albero giusto al posto giusto!”